VELLUTO BLU (Capolavori)


Clicca per votare questo film!
[Voti: 8 Media: 4.6]

Il protagonista della vicenda è il giovane Jeffrey Beaumont (Kyle MacLachlan) che, tornato nella città di Lumberton per assistere il padre malato, fa un ritrovamento inaspettato: un orecchio

Velluto Blu Analisi Critica e Locandina

Velluto Blu Recensione e Locandina

umano mozzato. Sandy (Laura Dern), la figlia del detective John Willis (George Dickerson), informa il ragazzo che il macabro reperto potrebbe essere legato ai loschi affari di Dorothy Vallens (Isabella Rossellini), affascinante cantante del nightclub. Jeffrey e Sandy decidono di indagare e, grazie ad un ingegnoso quanto illegale inganno, il ragazzo riesce ad ottenere una copia delle chiavi dell’appartamento di Dorothy. Dopo aver assistito all’ammaliante esibizione della cantante, Jeffrey si introduce nella casa in cerca di prove ma è ben presto interrotto dall’improvviso arrivo della padrona di casa. Sebbene sia un intruso, Dorothy è affascinata dal giovane e decide di soddisfare le sue naturali inclinazioni. La passione, tuttavia, è interrotta dall’ arrivo di Frank Booth (Dennis Hopper), un uomo turpe con il quale la cantante intrattiene un rapporto di passione ed estrema violenza. Nascosto nell’armadio, Jeffrey assiste all’inconsueto incontro intimo tra i due e rimane scosso nello scoprire che Frank ha fatto rapire marito e figlio di Dorothy, per costringerla a continuare la loro folle relazione…

Idea Centrale

La realtà vera non è il più delle volte quella che ci appare, ma qulla che si cela dietro le apparenze.

Analisi Critica

“E’ uno strano mondo”, come dice la ragazza acqua e sapone (Dern) di Jeffrey, un mondo dove la realtà dai colori pastello cela un lato oscuro e imprevedibile. Capolavoro di Lynch, autore anche della sceneggiatura, che sintetizza la sua poetica (il mondo impazzito, il contrasto tra purezza e orrore, l’attrazione-repulsione per il sesso) prima che diventi maniera. Visivamente straordinario (la fotografia è di Frederick Elmes), e con una abilità impareggiabile a mescolare ingredienti incompatibili (vedi il macello finale cui segue un lieto fine che più roseo non si può).

Note e Curiosità

La Rossellini non ha avuto timore di esibire un corpo che non è certo da spot di Lancome, provocando i rigirgiti bacchettoni di Gian Luigi Rondi, che non ha voluto il film al festival di Venezia. Prima collaborazione col musicista Angelo Badalamenti. (da “Il Mereghetti – Dizionario dei film” ed. 1998).

“Velluto Blu” è disponibile in Streaming su

LA SCHEDA DI “VELLUTO BLU” (Blue Velvet)

Regista: David Lynch – Cast: Isabella Rossellini, Kyle MacLachlan, Dennis Hopper, Laura Dern, Hope Lange, George Dickerson, Priscilla Pointer, Ken Stovitz, Frances Bay, Angelo Badalamenti, Brad Dourif, Jack Harvey- Fotografia: Frederick Elmes – Sceneggiatura: David Lynch – Musica: David Lynch, Angelo Badalamenti – Genere: Noir – Anno: 1986 – Paese: USA – Durata: 2h – Distribuzione: Filmauro – Data di uscita: 19 settembre 1986 (USA)

VELLUTO BLU – TRAILER

Lascia un Commento