– NASHVILLE recensione capolavoro


Clicca per votare questo film!
[Voti: 3 Media: 4]

“Nashville” Recensione. Nel cuore dell’estate a Nashville, nel Tennessee, si svolge un grandissimo festival musicale di musica country, sponsorizzato da un candidato politico. Nel film vengono raccontate le storie parallele di ventiquattro personaggi nell’arco di cinque

Nashville Recensione Locandina

Nashville Recensione Locandina

giorni. C’è la madre di due bambini sordomuti che si concede, senza traumi, la propria vacanza sessuale; il mellifluo e razzista mister Nashville; la moglie di un avvocato che vive un breve amore con un cantante; un’eccentrica giornalista della Bbc che realizza tutta una serie di gaffe; una cameriera che, cercando la via del successo, viene costretta ad esibirsi in uno spogliarello; la cantante/idolo che finirà uccisa, come una vittima sacrificale, dai colpi di pistola di un suo fan e altri ancora...

Idea Centrale

È la “Babele dei personaggi” che sottolinea la confusione esistenziale di quel periodo della storia americana, “specchio della decadenza, della follia ma anche della vitalità di un popolo che costruisce e distrugge i propri miti nello spazio di un mattino”.

Recensione

II film è una satira che parte dalla musica per spaziare in campi più ampi e profondi: il fanatismo politico, la violenza, la disinibizione sessuale e il potere ipnotico dei mass-media. Un affresco ossessivo che richiama alla mente le atmosfere di Fellini, dove il sogno collettivo diventa baraonda cosmopolita. La struttura narrativa del film (dove tutto si intreccia con tutto) permette al regista di affrontare molti temi ed aspetti della società americana senza imporre un punto di vista preciso e senza preoccupazioni moralistiche.

Note e Curiosità

La pellicola non è stata doppiata; il film uscì nelle sale cinematografiche, e nella versione home video, in lingua originale sottotitolato. (La recensione del film “Nashville” di Robert Altman è tratta da “Il Mereghetti – Dizionario dei Film ed. 2002” di Paolo Mereghetti).

Una scena del film “Nashville” di Robert Atlman – recensione

LA SCHEDA DEL FILM “NASHVILLE” (Nashville)

Regista: Robert Altman – Cast: David Arkin, Barbara Baxley, Ned Beatty, Karen Black, Ronee Blakley, Keith Carradine, Geraldine Chaplin, Robert DoQui, Shelley Duvall, Allen Garfield, Henry Gibson, Scott Glenn, Jeff Goldblum – Fotografia: Paul Lohmann – Sceneggiatura: Joan Tewkesbury – Musica: Arlene Barnett, Jonnie Barnett, Karen Black, Ronee Blakley, Gary Busey, Keith Carradine, Juan Grizzle, Allan F. Nicholls, Dave Peel, Joe Raposo – Genere: Drammatico – Anno: 1975 – Paese: USA – Durata: 2h 37 min. – Distribuzione: Warner Bros. – La scheda del film “Nashville” di Robert Altman su Wikipedia

NASHVILLE – TRAILER

Lascia un Commento