MANHUNTER – FRAMMENTI DI UN OMICIDIO recensione capolavoro


Clicca per votare questo film!
[Voti: 8 Media: 4.9]

“Manhunter Frammenti di un omicidio” Recensione. Dovendo indagare su un serial killer (Noonan) soprannominato «Dente di Fata» che fa stragi di famiglie, l’agente Will Graham (Petersen) adotta metodi da Actor’s

Manhunter frammenti di un omicidio recensione locandina

Manhunter frammenti di un omicidio recensione locandina

Studio, e cerca di pensare con la testa del mostro. Il gioco è pericoloso, tanto più che chiede la consulenza dello psichiatra cannibale Hannibal Lecter (Cox), che proprio lui è riuscito a catturare…

Idea Centrale

La personalità di un pluriassassino ricostruita grazie alla tenace e sofferta indagine del poliziotto che ne è alla caccia, coinvolto per l’azione e pressochè travolto nella psiche.

Recensione

Tutto è giocato sul senso della visione: Dente di Fata ha bisogno di guardare le sue vittime per lungo tempo prima di ucciderle, e vuole che esse lo guardino; specchi franti e superfici riflettenti sono i segni di una mente distorta e di una personalità molteplice e instabile; fotografie, filmati diventano un motivo ossessivo e, paradossalmente, l’unica donna con cui l’assassino ha una relazione è cieca. La simbologia reiterata permette di leggere tra le righe una riflessione sulla realtà delle cose, della nostra percezione di esse, sul come gli occhi, da sempre metafora della ragione (i lumi appunto), a volte possano essere uno strumento perverso e distorto della follia umana. Mann con questo film dà una risposta affermativa alla domanda sempre più frequente se possa esistere l’autorialità nei film commerciali.

Note e Curiosità

Fondamentali la fotografia iperrealista di Dante Spinotti e le musiche scelte da Michel Rubini (tra cui la mitica In a gadddda vida degli Iron Butterfly). (La recensione di “Manhunter Frammenti di un omicidio” di Michael Mann è di Margherita Pasquini)

Il Film “Manhunter Frammenti di un omicidio” di Michael Mann è disponibile in Streaming  su

Manhunter frammenti di un omicidio recensione
William Petersen e Kim Griest in una foto tratta da Manhunter Frammenti di un omicidio – Recensione

LA SCHEDA DI “MANHUNTER – FRAMMENTI DI UN OMICIDIO” (Manhunter)

Regista: Michael Mann Cast: William Petersen, Kim Griest, Brian Cox, David Seaman, Dennis Farina, Joan Allen, Stephen Lang, Tom Noonan, Michael Talbott, Dan Butler, Benjamin Hendrickson – Fotografia: Dante Spinotti – Sceneggiatura: Michael Mann – Musica: Michel Rubini – Genere: Poliziesco – Anno: 1986 – Paese: USA – Durata: 1h 58 min. – Distribuzione: Filmauro – Data di uscita: 18 marzo 1987 (Italia)

MANHUNTER FRAMMENTI DI UN OMICIDIO – TRAILER

Lascia un Commento