– LUNANA: IL VILLAGGIO ALLA FINE DEL MONDO recensione


Clicca per votare questo film!
[Voti: 6 Media: 3.3]
Il nostro voto

Lunana Il villaggio alla fine del mondo Recensione. La recensione del film “Lunana Il villaggio alla fine del mondo” di Tommaso Di Pierro. Ammettiamolo, chi avrebbe mai pensato che un film del Bhutan potesse essere candidato all’Oscar nella categoria Miglior film internazionale? Eppure il 2022

Lunana Il villaggio alla fine del mondo Recensione Locandina

Lunana Il villaggio alla fine del mondo Recensione Locandina

ha appena dimostrato che ciò è possibile. La storia narrata nel film Lunana: Il villaggio alla fine del mondo è quella di Ugyen, giovane insegnante appassionato di musica e incerto sul suo futuro: continuare ad insegnare o lasciare il proprio paese per intraprendere la carriera di cantante in Australia? Per il momento Ugyen è costretto a recarsi nell’isolatissimo villaggio rurale di Lunana, dove ha sede la scuola più isolata del Bhutan, oltreché del pianeta, e insegnare ai bambini del luogo. Avvinto a poco a poco dall’incanto agreste del luogo e dalla semplice filosofia di vita dei pastori di yak, Ugyen apprenderà un’importante lezione, intraprendendo un percorso di crescita e di maturazione essenziale per il suo futuro. Con forti echi rimandanti a Non uno di meno (1999) di Zhang Ymou, Lunana è un film molto classico nella sua impostazione, lineare e preciso, con un inizio, uno svolgimento e una fine – un po’ troppo affrettata – e un’ottima capacità di intrattenimento per tutte le classi di età. Forse un po’ semplicistico nei contenuti e privo di veri guizzi di originalità, ma la sua tenerezza coinvolgerà tutti, in un racconto morale attuale e pieno di significato. Ottima la colonna sonora e le canzoni della tradizione che spalancano la loro potenzialità verso l’Occidente. In conclusione, un film per famiglie, ma anche adatto ai cinefili che ricercano uno sguardo diverso su una cultura così poco nota.  (La recensione del film “Lunana Il villaggio alla fine del mondo” è di Tommaso Di Pierro)

Lunana Il villaggio alla fine del mondo Recensione
Una foto del film “Lunana Il villaggio alla fine del mondo” di Pawo Choyning Dorji – Recensione

LA SCHEDA DEL FILM “LUNANA: IL VILLAGGIO ALLA FINE DEL MONDO” (Lunana – A Yak in the Classroom)

Regista: Pawo Choyning Dorji – Attori: Sherab Dorji, Kelden Lhamo Gurung, Ugyen Norbu Lhendup, Pem Zam, Sangay Lham, Chimi Dem – Genere: Drammatico – Anno: 2021 – Paese: Bhutan – Sceneggiatura: Pawo Choyning Dorji – Fotografia: Jigme Tenzing – Durata: 1h 50 min – Distribuzione: Officine Ubu – Data di uscita: 31 Marzo 2022 (Italia) – Il sito ufficiale del Film “Lunana: Il villaggio alla fine del mondo” di Pawo Choyning Dorji

Trama: Un giovane insegnante del Bhutan moderno, Ugyen, si sottrae ai suoi doveri mentre progetta di andare in Australia per diventare un cantante. Come rimprovero, i suoi superiori lo inviano nella scuola più remota del mondo, nel villaggio di Lunana a 4.800 metri di quota, per completare il suo periodo di servizio. Dopo un cammino di 8 giorni, Ugyen si ritrova esiliato dalle sue comodità occidentalizzate. A Lunana non c’è elettricità, né libri di testo e nemmeno una lavagna. Sebbene poveri, gli abitanti del villaggio porgono un caloroso benvenuto al loro nuovo insegnante, che deve affrontare il difficile compito di insegnare ai bambini del villaggio senza alcuno strumento didattico a disposizione…

LUNANA: IL VILLAGGIO ALLA FINE DEL MONDO – TRAILER

Lascia un Commento