LA FAVORITA recensione capolavoro


Clicca per votare questo film!
[Voti: 7 Media: 2]

“La Favorita” Recensione. Inizi XVIII sec. l’Inghilterra è in guerra contro la Francia. Sul trono della Gran Bretagna siede la regina Anna (Olivia Colman), ultima della famiglia Stuart, donna malaticcia,

La Favorita Recensione Locandina

La Favorita Recensione Locandina

capricciosa, cattiva e vendicatrice, che svolge il suo ruolo afflitta da insicurezza e svogliatezza in una infelicità costante. Anna vive praticamente in simbiosi con la duchessa di Marlborough, lady Sarah (Rachel Weisz), legata alla regina sin dall’infanzia, dalla quale si lascia dirigere e controllare. A corte arriva Abigail Hill (Emma Stone), cugina povera ma astutissima di lady Sarah, che pian piano si arrampica sulla scala del potere ed entra nelle grazie della regina. La guerra tra Sarah ed Abigail diventa acerrima….

Idea Centrale

Yorgos Lanthimos, regista di nazionalità greca ma inglese d’adozione, qui non racconta nei dettagli il processo storico della Gran Bretagna di quei tempi, ma si appropria di quel tempo e di quello spazio e punta la sua mdp su queste tre donne, triangolo perverso di potere. Miserabili gelosie, intrighi, ma soprattutto sfrenato egoismo mascherato da benevolenze e disponibilità tutto al femminile, in una corte dove il potere è maschile.

Recensione

La Favorita non ha il sostrato metafisico dei precedenti lavori del cineasta greco. Lanthimos, attraverso un scenario d’epoca straordinario, curato nei minimi particolari, che spesso ritrae con l’obiettivo fish-eye, caratterizza, da maestro quale è, gli spazi che immobilizza come quadri d’autore, le persone che si aggirano e serpeggiano nei bui e lunghi corridoi della corte. “La Favorita” è il risultato di una creazione di scrittura polisemica, dalla musica in simbiosi con le scene, studiata alla perfezione, alla scenografia, per non parlare della fotografia di Robbie Ryan, ai costumi, alla recitazione straordinaria del triangolo al femminile, tutto filtrato attraverso l’occhio del regista greco, grande demiurgo osservatore di vicende umane, intrecci che lui traduce in base drammaturgica di passioni elementari.

Note e Curiosità

Acclamatissimo all’ultima mostra del cinema di Venezia dove ha vinto il Leone d’argento – Gran premio della giuria e ad Olivia Colman è andata la Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile, il film è candidato a ben 10 oscar per il 2019. (La Recensione del film “La Favorita” di Yorgos Lanthimos è di Rosalinda Gaudiano)

Il Film “La Favorita” di Yorgos Lanthimos è disponibile in Streaming  su

Emma Stone e Olivia Colman in una scena del film “La Favorita” di Yorgos Lanthimos– recensione

LA SCHEDA DI “LA FAVORITA” (The Favourite)

Regista: Yorgos Lanthimos – Cast: Olivia Colman, Emma Stone, Rachel Weisz, Nicholas Hoult, Joe Alwyn, Mark Gatiss, Jenny Rainsford, James Smith, Basil Eidenbenz – Fotografia: Robbie Ryan – Sceneggiatura: Deborah Davis, Tony McNamara – Montaggio: Sam Sneade – Genere: Storico – Anno: 2018 – Paese: Irlanda, Gran Bretagna, USA – Durata: 1h 59 min. – Distribuzione: 20th Century Fox – Data di uscita: 24 gennaio 2019 (Italia)

LA FAVORITA – TRAILER

Lascia un Commento