GANGSTER STORY – recensione capolavoro


Clicca per votare questo film!
[Voti: 6 Media: 5]

“Gangster Story” Recensione. Due killer arrivano inAmerica, anni Trenta, durante la Grande Depressione Clyde (Beatty), un piccolo rapinatore, conosce Bonnie (Dunaway) una cameriera insoddisfatta della vita. A loro

Gangster Story Recensione Locandina

Gangster Story Recensione Locandina

si uniscono il fratello di Clyde, Buck (Hackman), sua moglie ed un ragazzetto ritardato mentale (Pollard), appena uscito dal riformatorio. Iniziano una comunanza di vita e di malavita. Con la complicità della popolazione rapinano banche qualche volta uccidono sfruttando le difficoltà organizzative delle polizie dei vari Stati. Braccati e traditi dal padre del ragazzo…

Idea Centrale

Le leggendarie imprese di una coppia di fuorilegge che si ribellano alla vita normale per identificarsi in un anarcoide girandola di situazioni.

Recensione

Il regista trasforma il film in una specie di incubo ad occhi aperti, la cui forza evocativa è data dall’impiego di colori carichi di luce e da uno stile che predilige il montaggio particolarmente mosso e spezzettato. Raccontando, il passato (il profondo Sud degli anni Trenta) il regista è preoccupato di parlare del presente, soprattutto della tragedia del Vietnam, usando le scene di violenza per mostrare tutto l’orrore del sangue, del dolore e della morte. L’andamento è quello di una ballata popolare, con i fuorilegge mitizzati dalla stampa e delegati a rappresentare le frustrazioni della massa.

Note e Curiosità

La sceneggiatura era stata pensata per un regista europeo (Godard o Truffaut) ma Warren Beatty ne comprò i diritti, producendo e interpretando il film. (la recensione di “Gangster Story” di Arthur Penn è tratta da “201 film capolavoro secondo la critica – di Gaetano Sandri)

Gangster Story” di Arthur Penn è disponibile in Streaming  su 

Gangster Story Recensione
Warren Beatty e Faye Dunaway in una foto tratta da Gangster Story” di Arthur Penn – Recensione

LA SCHEDA DI “GANGSTER STORY” (Bonnie and Clyde)

Regista: Arthur Penn Cast: Warren Beatty, Faye Dunaway, Michael J. Pollard, Gene Hackman, Estelle Parsons, Denver Pyle, James Stiver, Dub Taylor, Evans Evans, Gene Wilder – Fotografia: Burnett Guffey – Sceneggiatura: Robert Towne, Robert Benton, David Newman – Musica: Charles Strouse – Genere: Poliziesco – Anno: 1967 – Paese: USA – Durata: 1h 51 min. – Distribuzione: Warner Bros. – Data di uscita: 9 febbraio 1968 (Italia)

GANGSTER STORY (1967) – TRAILER

Lascia un Commento