– BARRY LYNDON recensione capolavoro


Clicca per votare questo film!
[Voti: 5 Media: 4.8]

“Barry Lyndon” Recensione. Barry, giovane scapestrato e dalle sfrenate ambizioni, deve fuggire dalla casa materna a causa di un duello causato dalla sua infatuazione per la cugina. Durante il viaggio viene derubato di tutti i suoi averi. A causa di questo fatto si arruola

Barry Lyndon Recensione Locandina

Barry Lyndon Recensione Locandina

nell’esercito britannico, ma ben presto diserta. Un giocatore d’azzardo diventa il suo protettore e grazie a lui conosce Lady Lyndon. Dapprima ne diventa l’amante e poi il secondo marito. Da lei avrà anche un figlio, Brian. Le spese folli e la gelosia verso il suo piccolo da parte del figlio prime nozze , Lord Bullington, generano una sfida a duello fra quest’ultimo e Barry Lyndon…

Idea Centrale

La descrizione di società violenta e classista, chiusa e spietata che nasconde le miserie dietro la maschera del perbenismo.

Recensione

La storia è descritta con una straordinaria complessità schematica e stilistica. Il motivo dominante è la luce, vista come metafora del pensiero illuminista (che nasconde una concezione fatalistica della vita). Tutto il film è girato con luce naturale o in ambienti rischiarati dalle candele o dalle lampade a petrolio, che illustrano in maniera reale e pittorica il Settecento inglese, evocato anche dalle musiche di Bach, Mozart e Handel.

Note e Curiosità

Per girare gli interni con la sola luce delle candele è stato usato un obiettivo creato per le fotografie dal satellite ed una pellicola sensibilissima. Oscar per la fotografia, l’adattamento musicale, le scenografie e i costumi. (La recensione di “Barry Lyndon” di Stanley Kubrick è tratta da “201 film capolavoro secondo la Critica” di Gaetano Sandri)

Il Film “Barry Lyndon” di Stanley Kubrick è disponibile in Streaming su

Ryan O’Neal in una scena del film Barry Lyndon” di Stanley Kubrick – recensione

LA SCHEDA DEL FILM “BARRY LYNDON” (Barry Lyndon)

Regista: Stanley Kubrick – Cast: Ryan O’Neal, Marisa Berenson, Patrick Magee, Hardy Krüger, Steven Berkoff, Gay Hamilton, Marie Kean, Wolf Kahler, Diana Koerner, Murray Melvin, Frank Middlemass, André Morell, Godfrey Quigley, Dominic Savage, David Morley, Ferdy Maine, Anthony Sharp, Leon Vitali, Leonard Rossiter, Philip Stone, Arthur O’Sullivan – Fotografia: John Alcott, Paddy Carey – Sceneggiatura: Stanley Kubrick – Musica: The Chieftains, Leonard Rosenman – Genere: Drammatico – Anno: 1975 – Paese: Gran Bretagna – Durata: 3h 4 min. – Distribuzione: Warner Bros. – Data di uscita: 1 gennaio 1976 (Italia)

BARRY LYNDON – TRAILER

Lascia un Commento