– THE BATMAN (2022) recensione


Clicca per votare questo film!
[Voti: 8 Media: 3.5]
Il nostro voto

The Batman (2022) Recensione. La recensione del film “The Batman (2022)” di Mirko Nottoli. Batman, Batman, Batman. Tutti i Batman della nostra vita. Batman giovane, batman vecchio, batman stanco, batman cattivo, batman politicamente corretto, batman con le orecchie lunghe, batman con le orecchie corte. Dopo

The Batman (2022) Recensione Locandina

The Batman (2022) Recensione Locandina

trilogie, remake, reboot, requel oggi di gran moda, serie tv, cartoni animati e spin off, ci sarà rimasto ancora qualcosa da dire sull’uomo pipistrello? A quanto pare sì, almeno vedendo questa nuova versione, per certi versi sorprendente, firmata da Matt Reeves che già avevamo sommamente apprezzato come principale artefice del successo del Pianeta delle scimmie. Versione che, a dimostrazione delle molteplici sfumature di nero che il personaggio consente, diverge sia da quella di Burton che da quella di Nolan, sia anche da quella di Snyder (ma sì, mettiamoci anche lui). Se il Batman di Nolan, che sembrava quasi aver esaurito il discorso sul cavaliero oscuro, si poteva definire “realistico”, soprattutto se paragonato a quello di Burton, con accezione sia positiva che negativa, il Batman di Reeves, interpretato per la prima volta da Robert Pattinson, va ben oltre il realismo, è iperrealistico, potremmo dire, con tutto il senso di dissociazione e ambiguità che il termine comporta. Il meno super di tutti i supereroi è stavolta ancora meno super. Non sfoggia super gadget, non ha super macchine né super aerei, si muove a passi lenti, non indossa un costume ma un’armatura pesante e per volare dispiega una semplice tuta alare da parapendio che quando atterra sull’asfalto sono dolori.  E’ un’ombra che arriva, mena e se ne va. In tal senso The Batman non è nemmeno un cinecomic, è piuttosto un noir, un thriller poliziesco, un western a tinte fosche con al centro il classico cavaliero solitaro, ombroso e taciturno, che affronta i cattivi in nome della giustizia, facendo affidamento solo su se stesso, sulle proprie forze e le proprie armi che sono innazitutto coraggio, fermezza, sopportazione, determinazione. Che restano tali anche nei dubbi e nelle fragilità dell’uomo. Tra echi di Watchmen, Seven e Saw l’enigmista, The Batman narra di una vicenda cupissima e rarefatta al contempo, immersa in una notte perenne, battuta da una pioggia perenne, che pare non lasciare adito a nessuna speranza, tre ore di orologio piene, intense e impegnative, tre ore di disincanto e di follia da cui pare non esserci salvezza, un mondo fatto di corruzione e violenza che il film circoscrive alla città di Gotham ma che, giocando di astrazione, sa assumere valore universale, nel quale il genere umano, nonostante gli sforzi, sembra sempre camminare sull’orlo del baratro, profetiche campane dal suono sinistro che rimbombano nelle nostre teste e finiscono per sovrapporsi alle notizie che ci arrivano dalla più stretta attualità, facendoci ancor di più accapponare la pelle. Le sbambinate della Justice League o della Suicide Squad sono finite. Batman è tornato e promette di fare sul serio. (La recensione del film “The Batman (2022)” è di Mirko Nottoli)

Robert Pattinson e Zoë Kravitz in una foto del film “The Batman (2022) di Matt Reeves – recensione

LA SCHEDA DEL FILM “THE BATMAN (2022)” (The Batman)

Regista: Matt Reeves – Cast: Robert Pattinson, Zoë Kravitz, Paul Dano, Jeffrey Wright, Peter Sarsgaard, John Turturro, Jayme Lawson, Andy Serkis, Colin Farrell, Amber Sienna, Barry Keoghan, Rupert Penry-Jones, Todd Boyce, Max Carver, Charlie Carver, Iana Saliuk, Alex Ferns, Con O’Neill, Jay Lycurgo – Genere: Documentario – Anno: 2021 – Paese: Svezia – Sceneggiatura: Matt Reeves – Fotografia: Greig Fraser – Durata: 2h 55 min – Distribuzione: Warner Bros. Pictures – Data di uscita: 3 Marzo 2022 (Italia) – Il Sito Ufficiale del Film The Batman (2022)

Trama: The Batman, il film diretto da Matt Reeves (già regista di Cloverfield e dei due episodi de Il Pianeta delle Scimmie: Apes Revolution e The War), vede protagonista Robert Pattinson nel ruolo di Bruce Wayne e del suo alter ego supereroistico, l’Uomo Pipistrello. Il film non è una origin story e, infatti, vede Bruce Wayne vestire già tempo il mantello di Batman, che vigila sulla città di Gotham City da due anni. In questo periodo il supereroe ha già affrontato diversi criminali, ma è giunto per lui il momento di discendere nelle oscure profondità della città e scontrarsi questa volta con un nemico tanto astuto quanto temibile. Gotham City è in mano alla corruzione, che dilaga tra le più alte cariche della città, dove Batman sembra esser l’unico che cerchi di garantire giustizia. È per questo che Bruce Wayne deve essere cauto e non fidarsi facilmente, ma dalla sua parte ha sempre il fidatissimo Alfred (Andy Serkis) e può contare anche sul tenente James Gordon (Jeffrey Wright)…

THE BATMAN (2022) – TRAILER

Lascia un Commento