– KINDS OF KINDNESS | recensione | film


Clicca per votare questo film!
[Voti: 7 Media: 2.4]
Il nostro voto

Kinds of Kindness Recensione. La recensione del film “Kinds of Kindness” a cura di Claudio Montatori. Dopo il successo ottenuto con Povere Creature, il regista greco Yorgos Lanthimos torna sul grande schermo con un film in tre episodi tenuti insieme dal fatto che gli attori sono sempre gli stessi e interpretano personaggi diversi nelle diverse vicende. Ma la liaison tra gli episodi resta tutta nella mente del regista e dello sceneggiatore e confezionano un prodotto che, nonostante un’estetica

Kinds of Kindness Recensione Poster

Kinds of Kindness Recensione Poster

ricercata e la bravura degli attori protagonisti, non comunica granché e risulta poca cosa rispetto alle precedenti opere del regista.

Magari parte bene introducendo il film con Sweet Dreams degli Euritmics sparata a tutto volume nei titoli di testa, per poi iniziare il racconto del primo atto dove incontriamo Robert  (Jesse Plemons) un individuo totalmente asservito al suo datore di  lavoro (Willem Dafoe), che fa di tutto per affrancarsi da lui e quando ci riesce non è più in grado di gestire la propria libertà.

Nel secondo atto un poliziotto (Plemons) non riconosce più sua moglie (Emma Stone) scomparsa in mare poco tempo prima e ora ritornata con atteggiamenti raccapriccianti che fanno pensare a un’impostora.

Nel terzo ed ultimo atto Emma Stone è in balia di una specie di santone  (Dafoe) che la costringe a cercare una persona in grado di resuscitare i morti.

Lanthimos con questi tre episodi affronta temi profondi, come il potere di asservire, la tendenza ad essere asserviti e il desiderio di trovare la propria autonomia, ma lo fa senza riuscire a tenere un livello omogeneo di racconto nei tre atti, strizzando l’occhio ora a Kubrik ora a Kronemberg.

Insomma, le intenzioni sono alte ma i risultati non raggiungono le vette sperate, resta la buona prova di tutti gli attori, primo fra tutti Jesse Plemons. (La recensione del film “Kinds of Kindness” è a cura di Claudio Montatori)

Una scena tratta dal film “Kinds of Kindness” di Yorgos Lanthimos – Recensione / Analisi

LA SCHEDA DEL FILM “KINDS OF KINDNESS” (Kinds of Kindness)

Regista: Yorgos Lanthimos – Cast: Emma Stone, Jesse Plemons, Willem Dafoe, Margaret Qualley, Hong Chau, Joe Alwyn, Mamoudou Athie, Hunter Schafer – Genere: Drammatico – Anno: 2024 – Paese: USA – Sceneggiatura: Yorgos Lanthimos, Efthymis Filippou – Fotografia: Robbie Ryan – Durata: 2 h 44 min – Distribuzione: The Walt Disney Company Italia – Data di uscita: 6 Giugno 2024 – Il sito ufficiale del film “Kinds of Kindness” di Yorgos Lanthimos

Trama: The Watchers, film diretto da Ishana Shyamalan, racconta la storia di Mina (Dakota Fanning), una giovane artista che si ritrova bloccata in un’enorme ed estesa foresta dell’Irlanda occidentale, dopo che la sua macchina si rompe proprio al limite del bosco. La foresta sembra non esistere su nessuna mappa e Mina decide di addentrarvisi, ma viene spinta da una donna a entrare in un bunker in cemento. Mina si ritrova intrappolata con tre sconosciuti, Madeline, Ciara e Daniel (Olwen Fouéré, Georgina Campbell e Oliver Finnegan), e scoprirà che nella foresta vivono delle misteriose creature, che emergono dalla terra, li osservano e li perseguitano. Non è possibile uscire fuori dal bunker, perché accadono cose terribili a chiunque venga trovato dai Watchers nella foresta… Ma chi sono? O meglio, cosa sono?

KINDS OF KINDNESS | Trailer Ufficiale

Lascia un Commento