– DIECI MINUTI | film | recensione


Clicca per votare questo film!
[Voti: 3 Media: 2.7]
Il nostro voto

Dieci Minuti Recensione. La recensione del film “Dieci Minuti” a cura di Claudio Montatori. Niccolò proprio non sa come dirglielo, non ha saputo prepararla, ha perfino messo la valigia davanti alla porta, ma Bianca niente, non si accorge di nulla, e

Dieci Minuti Recensione Poster

Dieci Minuti Recensione Poster

ora non c’è più tempo, bisogna dirglielo, Bianca sto andando via, come, dove, quando torni, no Bianca non torno, come sarebbe non torno, mi stai lasciando?
Questo, più o meno, è l’inizio del dialogo che si svolge Tra Bianca e Niccolò, i personaggi protagonisti del film che Maria Sole Tognazzi ha realizzato ispirandosi al romanzo di Chiara Gamberale “Per Dieci Minuti”, avvalendosi della sceneggiatura di Francesca Archibugi. Bianca, interpretata efficacemente da Barbara Ronchi, è una donna fragile che vive la sua vita convinta che quello che ha sia suo per sempre e non lo sa proteggere semplicemente perché non pensa che abbia bisogno di protezione e conforto. E invece questi, la protezione e il conforto, sono proprio ciò di cui avrebbe avuto bisogno Niccolò (l’ottimo Alessandro Tedeschi) in un periodo assai difficile che riguardava la sua salute, una mancanza che lo ha avvicinato sentimentalmente a un’altra donna. Insomma, ora il mondo ovattato di Bianca si dissolve, la vita le presenta il conto e siccome è più esigente di una banca la vita, il conto lo presenta tutto assieme, non fa sconti né rateizzazioni, e Bianca oltre che Niccolò perde anche il lavoro. Ora non ha più punti di riferimento e nel tentativo drammatico di risolvere la situazione finisce per trovare un salvagente nella figura della psichiatra comportamentale dottoressa Braibanti (Margherita Buy non ha bisogno di presentazioni), burbera e perfino scostante ma efficace, che le prescrive di trovare dieci minuti di tempo almeno una volta a settimana per fare qualcosa di bello o anche di brutto che non ha mai fatto, così, per affrontare l’incognito e misurare la propria capacità di reazione, di affrontare il mondo. Per rinascere. Maria Sole Tognazzi poteva scegliere la strada tutta drammatica per proseguire nella narrazione o scegliere una chiave comica per descrivere le avventure che Bianca affronta seguendo i consigli della dottoressa Braibanti e sia l’una che l’atra scelta avrebbero potuto dare ottimi risultati. Preferisce invece, di restare tra le due sponde e il fiume del racconto scorre piacevolmente ma senza sorprese, con momenti anche magnifici (il funerale e l’autostop), ma troppo diluiti in uno stile narrativo troppo semplice, a cui si tenta di porre rimedio col confondere le sequenze temporali degli avvenimenti. Poco sfruttato il personaggio di Niccolò, figura maschile lontana dall’idea del macho solleva gonnelle, che lascia la moglie per una più giovane e più sexi, ma che nel lasciare Bianca, in modo forse un po’ vigliacco, mostra tutta la sua fragilità. Senza voler fare il verso ad Antonioni, si sarebbe potuto approfondire il tema dell’incomunicabilità, tra i sessi e non solo. Bello il rapporto di Bianca con la ritrovata sorellastra (che brutta parola), Jasmine (bella e brava Fotinì Peluso), più scafata e solo in apparenza rude, che diventerà il suo angelo custode. In conclusione un film “da vedere anche se discutibile”. Un film tutto al femminile. Come tutta al femminile è stata la conferenza stampa che si è tenuta nella confortevole sala del cinema Barberini a Roma, alla presenza della regista insieme a Francesca Archibugi, Barbara Ronchi e Fotinì Peluso, e a Chiara Gamberale autrice del romanzo ispiratore. Il suggerimento che ne è scaturito è che tutti dovremmo trovare lo spazio per quei dieci minuti di tempo utili a dare più senso alle nostre vite. (La recensione del film “Dieci Minuti” è a cura di Claudio Montatori)

Una scena del film “Dieci Minuti” di Maria Sole Tognazzi – Recensione / Analisi

LA SCHEDA DEL FILM “DIECI MINUTI” (Dieci Minuti)

Regista: Maria Sole Tognazzi – Cast: Barbara Ronchi, Fotinì Peluso, Margherita Buy, Alessandro Tedeschi, Anna Ferruzzo, Marcello Mazzarella, Mattia Garaci, Barbara Chichiarelli, Matteo Cecchi – Genere: Drammatico – Anno: 2024 – Paese: Italia – Sceneggiatura: Francesca Archibugi, Maria Sole Tognazzi – Fotografia: Luigi Martinucci – Durata: 1h 42 min – Distribuzione: Vision Distribution – Data di uscita: 25 Gennaio 2024 – Il sito ufficiale del film “Dieci Minuti” di Maria Sole Tognazzi

Trama: Dieci Minuti, film diretto da Maria Sole Tognazzi, racconta come anche soltanto dieci semplici minuti al giorno possano cambiare totalmente il corso dell’intera giornata. Trascorrere questi pochi minuti a fare qualcosa del tutto nuovo e mai fatto nella vita, può davvero cambiare il corso di un’intera esistenza. È questo quello che Bianca imparerà durante una crisi esistenziale. Fare nuove conoscenze, scoprire legami speciali e ascoltare chi da sempre le vuole bene sembra poco, ma può permettere a una persona, in questo caso Bianca, di ricominciare e di rinascere…

DIECI MINUTI – TRAILER

Lascia un Commento