– BELLA DI GIORNO recensione


Clicca per votare questo film!
[Voti: 6 Media: 4.2]

“Bella di giorno” Recensione. Dopo un anno di matrimonio la ricca ed annoiata Séverine (Deneuve), moglie di un giovane medico (Sorel), è tormentata da sogni fortemente erotici. La donna finisce per prostituirsi in una casa di tolleranza al solo scopo di neutralizzare le sue fantasie

Bella di giorno Recensione Locandina

Bella di giorno Recensione Locandina

sadomasochiste. Assume così il nome di “Bella di giorno” poiché è presente solo dalle 14 alle 17. Le perversioni dei clienti e le esperienze umilianti e vergognose sono vissute da Séverine come in uno stato di trance, per poi ritornare in famiglia e diventare la donna di tutti i giorni. Un cliente, Marcel (Clementi) si innamora di lei e le chiede di lasciare il marito. Avutone un netto rifiuto, pedina l’uomo e gli spara. Durante la fuga viene ucciso dalla Polizia. Séverine…

Idea Centrale

Dualismo fra pulsioni sessuali, e repressioni (dovute ad una educazione borghese, cattolica e repressiva), fra desiderio/sogno e realtà. Bunuel ripropone le teorie dei surrealisti sul valore liberatorio del sogno. Attacca anche la morale cattolica più rigida e l’interpretazione del rapporto matrimoniale fondato sulla separazione fra amore e sesso, fra sposa e puttana.

Recensione

Il film si svolge su due livelli narrativi: da una parte, la vita monotona e borghese di Séverine, dall’altro le sue fantasie erotiche. Il passaggio dal sogno alla realtà diventa quasi inavvertibile, così da far perdere allo spettatore la capacita di distinguerli. L’elegante erotismo di questa vicenda affascinò i progressisti e scandalizzò i conservatori.

Note e Curiosità

Rifiutato al Festival di Cannes con l’ accusa di “insufficienza artistica”, vinse invece il Leone d’oro a Venezia e fu il più grande successo commerciale del regista spagnolo. Per Bunuel un’unica amarezza: il taglio , imposto dalla censura, della sequenza della messa, che precedeva la scena della bara. (La recensione di “Bella di giorno” di Luis Buñuel è tratta da “201 film capolavoro secondo la Critica” di Gaetano Sandri)

Il Film “Bella di giorno” di Luis Buñuel è disponibile in Streaming su

Catherine Deneuve in una scena del film Bella di giorno” di Luis Buñuel – recensione

LA SCHEDA DEL FILM “BELLA DI GIORNO” (Belle de jour)

Regista: Luis Buñuel – Cast: Catherine Deneuve, Jean Sorel, Michel Piccoli, Geneviève Page, Pierre Clémenti, Francisco Rabal, Françoise Fabian, Georges Marchal, Macha Meril, Marguerite Muni, Maria Latour, Francis Blanche, Marcel Charvey, Marc Eyraud, François Maistre, Bernard Musson, Brigitte Parmentier, Pierre Marcay, Bernard Fresson, Iska Khan, D. De Roseville, Michel Charrel, Dominique Dandrieux, Adélaïde Blasquez – Fotografia: Sacha Vierny – Sceneggiatura: Luis Buñuel, Jean-Claude Carrière – Montaggio: Louisette Hautecoeur – Genere: Drammatico – Anno: 1967 – Paese: Francia, Italia – Durata: 1h 41 min. – Distribuzione: Euro International Film – Data di uscita: 24 maggio 1967 (Francia)

BELLA DI GIORNO – TRAILER

Lascia un Commento