La recensione del film Un weekend da bamboccioni 2

.       .

Vai ai contenuti

FILM > RECENSIONI

UN WEEKEND DA BAMBOCCIONI 2 - RECENSIONE

Un weekend da bamboccioni 2 recensione
Recensione

di Elisa Lorenzini
[Un weekend da bamboccioni 2 recensione] - Di risate grasse, si sa, non ci si sazia mai. Cavalcando il successo del primo Weekend da bamboccioni, la cricca guidata da Lenny Feder-Adam Sandler torna in pista per confermare il grande pubblico (americano e non) nell'impressione che, dovendo scegliere tra le varie forme di entertainment cinematografico, il mix family/buddy comedy offre migliori garanzie di riuscita. Parliamoci chiaro: non che Un weekend da bamboccioni 2 aggiunga lustro alla storia del cinema. E' una lieve e modesta commedia confezionata ad hoc sulla scia di un primo capitolo che ha incontrato le esigenze di fruizione rapida e gustosa del pubblico di massa di mezzo mondo. Il secondo film sui bamboccioni della middle class americana diretto da Dennis Hugan punta sul rafforzamento della comicitÓ spicciola fatta di gag e tipi improbabili e trascina gli spettatori in un contesto ridotto a puro divertissement, senza doppi fondi e senza barlumi di morale degna di questo nome. In questa seconda tranche di avventure, la combriccola di Lenny si riunisce dopo il trasferimento del capobanda in una tranquilla localitÓ del Connecticut, dove i genitori si ritrovano a prendere lezioni di vita dai loro stessi figli e a fronteggiare un branco di bulli. Nulla di particolarmente originale. Tuttavia, nonostante le scarse pretese, si ride. Merito di un cast di professionisti (oltre a Sandler, Steve Buscemi, Chris Rock, Arnold Schwarzenegger con figlio al seguito, David Spade, Salma Hayek e Maria Bello per citare i pi¨ noti), capaci di animare situazioni e stereotipi strapazzati da decenni di abuso e in cui tanto cinema a stelle e strisce, fino a oggi, Ŕ miseramente affogato. Gli sketch, per quanto riecheggino delle risate incassate dal primo film e dai tanti omologhi in circolazione, non mancano l'obiettivo, che Ŕ semplicemente divertire. E, anche se qui e lÓ la comicitÓ ammicca troppo facilmente alla volgaritÓ, Un weekend da bamboccioni 2 si guadagna la sufficienza. (La recensione del film "Un weekend da bamboccioni 2" è di Elisa Lorenzini)
- Vai all'archivio delle recensioni
- Lascia un commento, la critica o la tua recensione del film "Un weekend da bamboccioni 2":




Torna ai contenuti | Torna al menu