La recensione del film Star Wars Il risveglio della forza di J.J. Abrams

.       .

Vai ai contenuti

IERI OGGI E...

Trama

STAR WARS: IL RISVEGLIO DELLA FORZA di J.J. Abrams

8 1/2
Dopo trent'anni la battaglia di Endor e la distruzione della seconda Morte Nera, Luke Skywalker (Mark Hamill), l'ultimo Jedi, Ŕ scomparso. Una mappa indica il luogo del suo nascondiglio. Primo Ordine, organizzazione paramilitare, che vuole il comando sull'intera Galassia, e la Resistenza, un gruppo di repubblicani con a capo il generale Leila Organa (Carrie Fisher), combattono una battaglia acerrima per il ritrovamento dell'ultimo Jedi.
Idea Centrale
Luke, scomparso dopo che uno dei suoi apprendisti pass˛ al lato oscuro, va ritrovato a qualsiasi costo. Lato oscuro e lato chiaro, l'eterna battaglia tra il bene ed il male Ŕ il motore centrale di tutto il film.
Analisi
J. J. Abrams (Lost), qui regista e sceneggiatore, ha saputo mantenere la miticitÓ della fantastica saga, rinnovandola con respiro nuovo, con una forza autentica, entusiasmante. Fughe rutilanti, inseguimenti adrenalinici nel mondo intergalattico, esaltati da strumenti tecnologici pi¨ avanzati, si coniugano con azioni e aspettative di nuovi e vecchi personaggi. Abrams riesce in una nuova forma di narrazione e di rappresentazione, stabilendo con lo spettatore un rapporto di attrazione pura e semplice.
Note e curiositÓ
"Star Wars, il risveglio della forza", primo film della Trilogia sequel, annunciata in seguito all'acquisto della Lucasfilm da parte di The Walt Disney Company. (di Rosalinda Gaudiano)


Torna ai contenuti | Torna al menu