Cinema4Stelle

.       .

Vai ai contenuti

TEMPO D'ESTATE (***)

di D. Lean con K. Hepburn e R. Brazzi (GBR, 1955 - 99')

 

Non più giovanissima, leggermente inacidita dallo zitellaggio, l'americana Jane Hudson arriva a Venezia per passarvi un periodo di ferie. Affascinata dalla bellezza della città, Jane finisce anche col cedere alla corte spietata di Renato, un antiquario galante. Jane, però, ha la delusione di venire a scoprire per caso che l'uomo è sposato...

L'URLO DEI GIGANTI (***)

di H. Manckiewicz con J. Palance e A. De Mendoza (USA, 1969 - 104')

 

Un gruppo di ufficiali americani, con un maggiore tedesco antinazista, vengono infiltrati dietro le linee per liberare gli attentatori di Hitler imprigionati e portare Rommel oltreconfine. Rommel si rifiuta di seguirli, la missione fallisce. Nello scontro finale i nazisti sono sconfitti, ma uno solo dei nostri eroi sopravvive. Improbabili avventure belliche sulla scorta di qualche labile elemento storico...

THE COMPANY (***)

di R. Altman con N. Campbell e M. McDowell (USA, 2003 - 112')

 

Il Joffrey Ballet di Chicago è impegnato nella preparazione di un nuovo spettacolo, _The Blue Snake_. I sacrifici e le rivalità sono all'ordine del giorno nelle fila degli aspiranti ballerini: fra di loro c'è Ry, divisa tra la volontà di diventare un'"étoile" e la realtà di un lavoro da cameriera.....

GASTONE (**)

di M. Bonnard con A. Sordi e A. Maria Ferrero (ITA, 1959 - 102')

 

Gastone è "danseur mondain" in una tabarin, sempre in attesa della grande occasione per più prestigiosi taguardi. Ecco che incontra Nannina che ha tutte le caratteristiche per diventare una diva del plcoscenico leggero. Le manca però quella della riconoscenza: approfittando di una forzata assenza di Gastone, la ragazza si fa scritturare in proprio e diventa celebre. A lui resta solo il ricordo..

LE FATICHE DI ERCOLE (**)

di P. Francisci con S. Reeves e S. Koscina (ITA, 1958 - 99')

 

Il forzuto Ercole ce la mette tutta per ricondurre sul trono Giasone, il legittimo sovrano del regno di Tessaglia, sconfiggendo il perfido usurpatore Pelia. Per poterlo consacrare ufficialmente re, lo aiuta anche a recuperare il favoloso Vello d'Oro, simbolo ufficiale del potere regale. Ercole trova la sua personale ricompensa nell'amore per la bella Jole, figlia di Pelia, che se ne va con lui....

   


Torna ai contenuti | Torna al menu