Cinema4Stelle

.       .

Vai ai contenuti

NELLY E MR. ANNAUD (***)

di C. Sautet con E. Beart e M. Serrault (FRA, 1995 - 95')

 

In un bar di Parigi Nelly, venticinquenne in crisi matrimoniale, fa conoscenza di Mr. Arnaud, attempato ex magistrato che sta scrivendo le sue memorie. Nelly accetta di fargli da dattilografa. Durante le intense giornate di lavoro a casa di Mr. Arnaud si instaura un rapporto di intesa sempre più profonda tra i due. Unico, ma profondo elemento di perturbazione è la relazione amorosa che nasce tra Nelly e l'editore Vincent. Sautet è maestro di un cinema raffinato, sfumato: come i suoi due protagonisti, che lentamente si conoscono, si parlano, si scelgono. E lentamente si fa strada la maturazione di una relazione atipica fatta di confidenza, complicità e tenerezza, senza sesso....

MANAGEMENT (**)

di S. Belber con J. Aniston e S. Zahn (USA, 2008 - 94')

 

Sue Callen (Jennifer Aniston), donna manager sempre in viaggio per lavoro, arriva in un piccolo motel dell'Arizona, dove conosce Mike (Steve Zahn). Il ragazzo è il figlio timido e impacciato dei gestori e si innamora subito di lei, arrivando ad attraversare il paese per ritrovarla. Ma nella vita preordinata di Sue è difficile trovare posto per il più anarchico e disorganizzato Mike, che deve anche vedersela con il rivale in amore Jango (Woody Harrelson)...

IO, ROBOT (**)

di A. Proyas con W. Smith e B. Moynahan (USA 2004 - 115')

 

2035: i robot sono diventati un normale elettrodomestico, presente in ogni casa. Ma dopo la morte del loro inventore, il dottor Lanning, il detective Spooner inizia a indagare e scopre che i suoi dubbi sono fondati: i robot possono costituire una seria minaccia per la razza umana......

MISTERIOSO OMICIDIO A MANHATTAN (***)

di W. Allen con W. Allen e D. Keaton (USA, 1993 - 105')

 

I coniugi Carol e Larry Lipton (Diane Keaton e Woody Allen) frequentano i loro vicini di casa, gli House. Quando la signora House muore, pare d'infarto, Carol Lipton nutre invece sospetti sul marito della defunta e riesce a coinvolgere il proprio coniuge, dapprima del tutto riluttante, in un'indagine che porterà, dopo vicissitudini varie, alla soluzione del "caso". Un "giallo" filtrato attraverso il caustico umorismo di Allen, ricco di gustose "citazioni" cinefile e che si chiude, dopo tante pellicole sulla crisi della coppia, con il rafforzamento di quella dei protagonisti...

PARADISE ROAD (**)

di B. Beresford con G. Close e F. McDormand (USA, 1997 - 100')

 

La via per il paradiso è irta di difficoltà e sofferenze, e se ne accorge ben presto un nutrito gruppo di donne europee, australiane e cinesi, all'arrivo dei Giapponesi a Singapore nel 1942. Scagliate in un campo di prigionia giapponese a Sumatra, le donne riescono a vincere le differenze di cultura e ceto che le dividono attraverso l'impegno in una corale improvvisata...

   


Torna ai contenuti | Torna al menu