Cinema4Stelle

.       .

Vai ai contenuti

IERI OGGI E...

Trama

MONSIEUR VERDOUX
di Gaetano Sandri
Henry Verdoux (Chaplin), un cassiere di banca, viene licenziato durante i tempi difficili della Depressione. Per salvare la famiglia dalla povertÓ, sposa ricche tardone per poi ucciderle ed impadronirsi dei loro beni. Nessuno sospetta della sua doppia vita. Solo quando moglie e figlio moriranno, si lascerÓ catturare. Processato, viene condannato a morte e ghigliottinato, senza che vi sia in lui il minimo pentimento. Al sacerdote, venuto a confessarlo, espone la spiegazione delle sue azioni assassine: in piccolo fa quello che le nazioni fanno, in grande, con le guerre..
Idea Centrale
La parte oscura dell'uomo, animale ed istintiva, perfettamente coesistente con la parte logica e razionale.
Analisi
Fin dal suo apparire fu uno dei lavori pi¨ controversi di Chaplin. Egli usa le armi del paradosso e dell'humor nero, portando lo spettatore a simpatizzare con il suo moderno Landru e accanendosi contro il perbenismo piccolo borghese delle vittime. L'opera ha un obiettivo spiccatamente etico: i delitti sono la logica continuazione e la perfetta applicazione dello spirito del capitalismo portato alle estreme conseguenze.
Note e curiositÓ
Lo spunto originario per la trama fu dato a Chaplin da Orson Welles. Insuccesso commerciale negli USA e migliore accoglienza in Europa.


Torna ai contenuti | Torna al menu