Cinema4Stelle

.       .

Vai ai contenuti

Prime proiezioni estive per il Clorofilla Film Festival

 

Clorofilla riparte con i primi appuntamenti dell’estate. Prima di approdare in Maremma all’interno di Festambiente, manifestazione nazionale di Legambiente, alcune tappe del festival si svolgeranno nei prossimi giorni a Modena, Campi Bisenzio (Firenze) e Alpignano, vicino Torino. A Campi Bisenzio durante la prima edizione di Festambiente della Piana (6-8 giugno) nella splendida cornice di Villa Montalvo sarà proposta una rassegna fuori concorso che prevede alcuni titoli di cineteca come "Berlinguer ti voglio bene" di Giuseppe Bertolucci per ricordare Carlo Monni, “La nostra vita” di Daniele Luchetti e “Terra madre” di Ermanno Olmi. Alla Cascina Govean di Alpignano all’interno di Festambiente Con, domenica 8 giugno, invece è in programma “Capulcu - Voices from Gezi” di Benedetta Argentieri, Carlo Prevosti, Stefano Zoja, Duccio Servi, Claudio Casazza, film vincitore della menzione speciale di Legambiente a Cinemambiente. In Emilia Romagna, a Festambiente Modena (7-8 giugno), sono invece in programma “Good things to do” di Barbara Ferrari e Thomas Peres e “Os-cia” di Cosimo Damiano Damato.



Megatu.be: il nuovo modo di vivere il Cinema

 

A un mese dal suo lancio ufficiale, Megatube, il primo Multi Channel Network di Youtube in Italia nato con la collaborazione di Luca Argentero (Direttore Artistico delle proposte web native con la sua Inside Productions) apre al cinema cult del Sol Levante, rendendo disponibili per il pubblico italiano alcune tra le pellicole di animazione più apprezzate al mondo. Per l’intero mese di giugno, l’appuntamento con il grande cinema d’animazione giapponese è sul canale Megatube Cult dove, tutti i venerdì, verranno proposti i titoli che sono entrati a pieno diritto nella storia del genere. Tutti lungometraggi saranno fruibili online in maniera completamente gratuita. Si parte il 6 Giugno con Akira, re indiscusso del genere, scritto e diretto da Katsuhiro Otomo più di vent'anni fa, e diventato un vero e proprio cult per più di una generazione. A seguire sarà la volta dei tre capitoli dei film basati sulla serie di Neon Genesis Evangelion: Evangelion - 1.0 You Are (Not) Alone, Evangelion - 2.0 You Can (Not) Advance, ed Evangelion - 3.0 You Can (Not) Redo. I primi tre capitoli della tetralogia basata sull'omonimo anime e campione d'incassi e usciti dal 2007 al 2012 saranno visibili a partire dal 13 Giugno. Il mese dedicato alle Anime e ai Cult si chiuderà con Ghost in the Shell 2 -Innocence, thriller poliziesco fantascientifico dalle tinte cyberpunk uscito nel 2001. Su Megatube è inoltre possibile vedere interamente film come The Addiction, di Abel Ferrara, El Topo di Alejandro Jodorowsky, Nightmare Detective di Shinya Tsukamoto e molti altri film tra grandi classici italiani e stranieri. Per poter consultare il catalogo già disponibile su Youtube e per avere delle anticipazioni sulle prossime uscite, è possibile visitare il sito ufficiale Megatube www.megatu.be.




Biografilm Festival apre domani all’insegna di Jimi Hendrix

 

Venerdì 6 giugno 2014 apre la decima edizione di Biografilm Festival | International Celebration of Lives, l’unico evento internazionale dedicato alle biografie e ai racconti di vita. La prima giornata di programmazione è all’insegna della grande musica e in particolare del genio di Jimi Hendrix. Si comincia alle ore 20.00 al cinema Arlecchino con l’anteprima italiana di Jimi: All Is by My Side, del premio Oscar John Ridley. Il film racconta un solo anno nella vita di quello che in molti considerano il più grande chitarrista di sempre: dall’incontro con la sua amica e mecenate Linda Keith fino al giorno prima dell’esibizione di Monterey che lo consacrerà alla Storia. Dodici mesi che sono bastati a cambiare la vita di un uomo e farne un’icona mondiale. A presentare l’anteprima, sarà gradito ospite del Festival il produttore del film Danny Bramson. Leggenda dell’industria musicale, Bramson ha lavorato in oltre quaranta film come music supervisor. Negli ultimi cinquant’anni, ha collaborato con tanti straordinari artisti, su tutti il regista Cameron Crowe, di cui ha prodotto Almost Famous, e ha curato le musiche di Jerry Maguire, Vanilla Sky e Non per soldi... ma per amore. Inoltre, dobbiamo a lui le soundtrack di Ray, della trilogia de Il signore degni anelli e di Magnolia di Paul Thomas Anderson. Danny Bramson sarà anche protagonista di una Masterclass alle ore 16.00 presso il Cinema Lumière. La Masterclass è riservata agli iscritti alla Biografilm School, ma è possibile partecipare in qualità di uditori sottoscrivendo la tessera Biografilm Follower e prenotandosi al Desk Accoglienza. Dopo l’anteprima di Jimi: All Is by My Side, alle ore 22.30, sempre al cinema Arlecchino, sarà proiettato un classico del rockumentary: Jimi Plays Monterey. Alla proiezione saranno presenti anche i registi, i mostri sacri del documentario musicale Chris Hegedus e Donn Alan Pennebaker, a cui Biografilm Festival 2014 dedica un omaggio che comprenderà anche la proiezione, nei prossimi giorni, di Dont Look Back e The War Room. Inoltre, per l’occasione anche nel Bio Parco, lo spazio fuori sala di Biografilm Festival, risuoneranno le note di Hendrix grazie al concerto dei Quintorigo, che a partire dalle 21.30 presenteranno al pubblico del Parco del Cavaticcio la Quintorigo Experience, il loro personalissimo tributo a Jimi. Il concerto sarà parte integrante della grande Festa d’Apertura della decima edizione di Biografilm Festival. Prima e dopo i Quintorigo, la selezione musicale sarà a cura di Radio Città del Capo. Ma Biografilm Festival non è solo musica, ma arte e cultura a 360 gradi: altro appuntamento importante della giornata del 6 giugno, nell’ambito della celebration What’s Culture, sarà l’anteprima italiana di National Gallery, alle 18.30 presso il Cinema Lumière. In questa nuova, illuminante opera del maestro Frederick Wiseman, presentata in anteprima mondiale a Cannes, il ritratto di un grande luogo della cultura come la National Gallery di Londra si trasforma in un originale racconto sull’arte, sull’intenso e continuo dialogo tra i capolavori del nostro passato e sulle passioni del nostro presente.



"La madre" con Carmen Maura e Stefano Dionisi al Festival di Taormina e in sala a luglio

 

La Madre, liberamente ispirato dall’omonimo romanzo breve del premio Nobel Grazia Deledda, verrà presentato in concorso al Festival di Taormina e ai primi di luglio sarà distribuito in sala da Microcinema. Un cast di grandi attori dà vita alla tormentata vicenda di un uomo diviso tra passione, fede e le morbose ossessioni materne: la grande icona almodovariana Carmen Maura regala una inedita interpretazione nel ruolo della madre di Paolo, il giovane sacerdote interpretato dall’intenso Stefano Dionisi; il cast è completato da Luigi Maria Burruano e dalla seducente Laura Baldi al suo esordio cinematografico. Il film diretto da Angelo Maresca, al suo primo lungometraggio dopo una lunga carriera come attore in teatro, cinema e tv, è prodotto da Flavia Parnasi della Combo Produzioni, che dichiara: “Con il regista abbiamo deciso di trasporre la storia dal 1930 ai giorni nostri, dando maggiore enfasi alle tensioni erotiche del romanzo”. Un altro protagonista è anche l’inedita scenografia: il film è stato girato in diverse zone e edifici dell’Eur significativi e riconoscibili, e per la prima volta all’interno del cosiddetto Colosseo Quadrato, trasformato in un’algida chiesa. Ambienti freddi e moderni in cui trova riscontro la desolazione dei sentimenti: Paolo, giovane sacerdote di un moderno quartiere romano, devoto al suo ruolo di parroco, non concede nulla a se stesso. E sua madre Maddalena è onnipresente nella sua vita in maniera possessiva, protettiva e morbosa. Quando arriva Agnese, una bellissima donna di cui Paolo si innamora perdutamente, Maddalena la vede come una tentazione distruttrice e maligna che va allontanata al più presto e ad ogni costo dalla vita del figlio. La Madre è stato selezionato agli Official Screening dei Golden Globe Award e presentato in numerosi Festival internazionali tra cui il Festival du Film Italien di Villerupt, i Recontres du Cinèma Italien a Toulouse dove si è aggiudicato una Menzione Speciale della Giuria, il Palm Beach International Film Festival, il Tiburan Film Festival di San Francisco e il WorldFest Houston Film Fest (Best Supporting Actress Nomination, Laura Baldi).



Giornata Mondiale degli Oceani allo Zoomarine

 

Una giornata dedicata alla conservazione del mare e delle sue creature: domenica 8 giugno Zoomarine accoglie i suoi visitatori con una serie di attività pensate per celebrare la Giornata Mondiale degli Oceani e per sensibilizzare il suo pubblico su tematiche da sempre di interesse del Parco. Un’occasione per ricordare quanto siano importanti e preziose le acque del nostro pianeta, la cui salute è minacciata sempre più dalla pressione delle attività umane. Riscaldamento globale, inquinamento chimico e acustico sono solo alcuni esempi. “Mi dipingono cattivo ma non lo sono. Ho bisogno del tuo aiuto per sopravvivere” questo è il messaggio che Zoomarine divulgherà attraverso l’inaugurazione di una mostra dal titolo Grande Squalo Bianco che è stata realizzata in collaborazione con l’Associazione Shark Academy di Riccardo Sturla Avogadri che da anni si occupa di divulgazione, ricerca e conservazione. Tutti gli occhi saranno puntati su Charlie, un modello – a grandezza naturale – di squalo bianco della lunghezza di 7 m, realizzato dalla Logical Art (Terni) fondata dagli allievi di Carlo Rambaldi. Charlie, infatti, rappresenta una delle ultime opere artistiche di Carlo Rambaldi, il tre volte premio Oscar per i migliori effetti speciali con King Kong, Alien ed E.T. l’Extraterrestre. Per il taglio del nastro ospite della giornata Roberto Papi, stretto collaboratore di Rambaldi per la realizzazione di Charlie. I biologi del Dipartimento Educazione e Scienza di Zoomarine saranno a disposizione dei più piccoli con laboratori didattici sulla biologia marina e per rispondere a domande e a curiosità. Inoltre per i bambini più sensibili a queste tematiche, Zoomarine darà appuntamento alle 12:45 di fronte a L’Isola dei Delfini per una grande promessa di gruppo sulle azioni da tenere per la tutela e la conservazione dei nostri mari. Tutti i bambini partecipanti riceveranno l’attestato Amico degli Oceani.



 


Torna ai contenuti | Torna al menu