Cinema4Stelle

.       .

Vai ai contenuti

"Gebo e l'ombra" di Manoel de Oliveira nelle sale italiane da giovedì 19 giugno

 

Verrà presentato al prossimo Taormina Film Festival l’ultimo film dell’instancabile maestro Manoel de Oliveira, che torna a regalarci una pellicola di spiccata sensibilità, incentrata sull’attuale tematica della crisi e che mette in scena e denuncia la povertà nella sua declinazione più universale. Sinossi: Nella casa del vecchio Gebo si ritrovano diversi amici per discutere del mondo, un banchetto di quiete che potrebbe durare all'infinito. Il ritorno inatteso di João, figlio di Gebo che ha smarrito la retta via, sconvolge gli equilibri interni alla famiglia e provocherà serie conseguenze. Nel cast le splendide dive Claudia Cardinale e Jeanne Moreau, il brillante e severo Michael Lonsdale, la musa deoliveriana Leonor Silveira e il giovane nipote del regista Ricardo Trepa. Il film verrà presentato al Taormina Film Festival, in versione originale sottotitolata lunedì 16 giugno. Orario e luogo sono in via di definizione.



Omaggio a Lorenzo Bianchini - Horror all'italiana

 

Dal 15 al 29 giugno 2014 presso il MIC - Museo Interattivo del Cinema, Fondazione Cineteca Italiana presenta LORENZO BIANCHINI – HORROR ITALIANO IN DIALETTO FRIULANO, rassegna dedicata al regista e sceneggiatore Lorenzo Bianchini, un esponente della produzione cinematografica indipendente italiana, che ha scelto il film di genere, l’horror, come suo cavallo di battaglia. Autodidatta friulano, nel 1997 realizza il suo primo cortometraggio, Paura Dentro, un thriller psicologico. L'anno successivo produce e dirige Smoke Allucination (1998), un corto sul satanismo. È del 1999 I Dincj de Lune, mediometraggio di 40 minuti in friulano, una storia di licantropia, che vinse il primo premio della sezione Fiction della Mostre dal Cine Furlan. Debutta come regista di lungometraggi con Lidrîs cuadrade di trê, un altro film sul satanismo e sempre in lingua friulana, che ottiene un riscontro di pubblico e di critica. Al MIC proponiamo una selezione dei suoi film più significativi: Custodes Bestiae (2004), un horror di atmosfera che vinse il primo premio al ToHorror Film Festival di Torino, con protagonista un professore che attraverso il ritrovamento di un affresco scopre un’antica verità. Un anno dopo Bianchini realizza Film sporco, un noir metropolitano in lingua italiana con protagonisti quattro spacciatori e un assassino. Occhi, del 2010, narra le vicende di un restauratore che deve sistemare gli affreschi di una villa del ‘600, che racchiude un segreto. In programma anche un film in anteprima, Oltre il guado (2014), pellicola molto inquietante che racconta la storia di un etologo naturalista che registra i comportamenti degli animali: immerso nella natura, però, la sua integrità fisica e mentale vacillerà quando le registrazioni lo condurranno ad un lontano villaggio, luogo di un’antica maledizione.



3 Days to kill – il nuovo film con Kevin Costner da oggi al cinema con Eagle Pictures

 

Esce oggi 5 giugno, distribuito da Eagle Pictures in 235 copie, 3 Days to Kill, la pellicola che vede come protagonista assoluto il Premio Oscar Kevin Costner, di ritorno sul grande schermo nei panni di una spia internazionale che decide di abbandonare la sua vita adrenalinica per riallacciare finalmente i rapporti con la moglie e la figlia, tenute sempre a debita distanza per proteggerle dai pericoli connessi al suo lavoro. Prima però dovrà portare a termine un’ultima missione, anche se questo significherà dover trovare un equilibrio tra i due compiti più difficili che gli siano mai stati assegnati: catturare il terrorista più pericoloso al mondo e proteggere la figlia adolescente. Costner dovrà quindi destreggiarsi tra inseguimenti mozzafiato per la capitale parigina e i comuni problemi di ogni genitore che si trova a gestire figli adolescenti. Diretta da McG (Charlie’s Angels), la pellicola annovera accanto a Costner un ricco cast che comprende tra gli altri la candidata al Premio Oscar Hailee Steinfeld (Ender’s Game, Il Grinta), Amber Heard (The Rum Diary - Cronache di una passione) e Connie Nielsen (Il Gladiatore, Nymphomaniac). Co-sceneggiatore del film, girato a Parigi, è Luc Besson.



Caffè Helsinki omaggio al cinema finlandese

 

Da mercoledi 4 a venerdi 6 giugno 2014 allo Spazio Oberdan di Milano, Iperborea organizza uno speciale omaggio al Nuovo Cinema Finlandese e ai due grandi maestri Aki e Mika Kaurismäki, una finestra sul cinema del Nord nell’ambito del Festival “Caffè Helsinki” dedicato alla cultura finlandese, che per diciotto giorni invaderà la città con incontri, proiezioni, reading, mostre, spettacoli, lezioni di lingua finlandese, concerti e iniziative gastronomiche. La rassegna, organizzata in collaborazione con Fondazione Cineteca Italiana, Nordic Film Festival di Roma, Milano Film Festival, Festival MIX Milano, Milano Film Network e con il contributo di iittala e Fiskars, presenta film di cineasti finlandesi contemporanei, fra i quali Mittsommernachtstango (Tango di una notte di mezza estate) di Viviane Blumenschein, un rocambolesco road movie sulle vere o presunte origini del tango finlandese, e una selezione di titoli della ampia filmografia dei fratelli Kaurismäki fra i quali l’ultimo, nuovo film di Mika Tie Pohjoiseen (La strada verso nord).




Jupiter Ascending slitta al 2015

 

Viene spostata dal 18 luglio 2014 al 6 febbraio 2015 l'uscita di Jupiter Ascending (tradotto sarebbbe "Ascendente Giove"), il nuovo sci-fi di Andy and Lana Wachowski (gli autori di Matrix, ma anche di Cloud Atlas...). Dalla Warner Bros. fanno sapere che il rinvio si è reso necessario per dare più tempo ai Wachowski di completare i complicati effetti speciali del film. Dan Fellman, a capo della Warner Distribution America, ha anche rivelato che i primi screening test di Jupiter Ascending ne avevano messo in luce la forma approssimativa. Il film, costato 150 milioni di dollari, è ambientato in un'epoca in cui gli esseri umani si trovano in fondo alla scala evolutiva, ed è incentrato su una donna ricercata per l'omicidio della regina dell'universo. Nel cast Channing Tatum, Mila Kunis, Eddie Redmayne, Douglas Booth e Sean Bean. I Wachowski sono anche produttori e sceneggiatori del progetto. (dal cinematografo)



 


Torna ai contenuti | Torna al menu