Cinema4Stelle

.       .

Vai ai contenuti

La Bella e la bestia con Seydoux-Cassel

 

(ANSA) - ROMA, 19 FEB - Un vero classico della letteratura mondiale e anche un mito che rivendica, come spesso capita, origini diverse (si arriva fino ad Apuleio). Si tratta de 'La bella e la bestia' che torna in una nuova trasposizione cinematografica a firma di Christophe Gans (Il patto dei lupi) con Léa Seydoux e Vincent Cassel. Una favola dal sapore gotico, con al centro purezza e bestialità, piena di effetti speciali e che sarà nelle sale in 200 copie dal 27 febbraio distribuita da Notorius.



SAVING MR. BANKS - Dal 20 febbraio nelle sale italiane

 

Dopo l’anteprima del 6 Febbraio che si è tenuta a Roma con un allestimento ispirato alle magiche atmosfere della premiere americana di Mary Poppins del 1964, arriva finalmente nelle sale italiane il 20 febbraio il tanto atteso Saving Mr. Banks. L’emozionante film Disney, diretto da John Lee Hancock, racconta l’appassionata e faticosa avventura cinematografica che anticipò la realizzazione dell’amato classico Disney Mary Poppins. Distribuito da The Walt Disney Company Italia in 220 copie, Saving Mr. Banks è interpretato dalla due volte vincitrice dell’Academy Award®, Emma Thompson, nel ruolo di P.L. Travers, l’autrice del celebre libro che ispirò il film, e dal pluripremiato Tom Hanks, nei panni di Walt Disney. Saving Mr. Banks racconta le due settimane in cui a Los Angeles, nello studio del creatore del magico mondo dell’animazione, si scontrarono la fermezza della scrittrice e la passione tutta creativa di Walt Disney. “Odiava il copione, in realtà sembrava che odiasse tutto, ma se fosse vero o meno è un’altra questione – ha spiegato Emma Thompson parlando della Travers - Stava affrontando dei problemi personali, profondi e complessi. Il suo rapporto con Mary Poppins era esattamente lo stesso che Walt Disney aveva con Topolino: Mary Poppins l’aveva salvata dalle ferite della sua infanzia allo stesso modo in cui Topolino aveva salvato Walt. Perciò non era facile per lei lasciare la sua creazione nelle mani di altri”. Il viaggio di Mary Poppins verso le sale cinematografiche cominciò nel momento in cui le figlie di Walt Disney gli chiesero di trarre un film dal loro libro preferito, “Mary Poppins” di P.L. Travers. Disney volle accontentarle, ma non avrebbe mai immaginato che ci sarebbero voluti quasi 20 anni per riuscire a mantenere la sua promessa. Quando Mary Poppins fu finalmente realizzato, nel 1964, vinse cinque premi su 13 candidature agli Academy Awards®: Migliore attrice (Julie Andrews), Migliori effetti speciali, Migliore montaggio, Migliore colonna sonora originale e Migliore canzone. A dare vita ai personaggi del film Disney Saving Mr. Banks è un cast stellare: Colin Farrell interpreta il padre della scrittrice, Ruth Wilson è la madre, l’attrice già candidata all’Oscar® e all’Emmy Award® Rachel Griffiths interpreta la zia Ellie (che ha ispirato il personaggio di Mary Poppins), Annie Rose Buckley è P.L. Travers da bambina, il già candidato all’Oscar e vincitore dell’Emmy Award Paul Giamatti veste i panni del gentile autista della Travers, mentre Jason Schwartzman e B.J. Novak sono i fratelli Richard e Robert Sherman, autori dell’indimenticabile colonna sonora del film Mary Poppins.



Mercoledì 19, anteprima di 12 anni schiavo di Steve McQueen al Maxxi

 

Oggi mercoledì 19 febbraio, il programma di Cinema al MAXXI – la manifestazione organizzata da Fondazione Cinema per Roma e MAXXI che da febbraio ad aprile propone anteprime, documentari, classici, conversazioni con autori e registi, film per famiglie e un corso di critica cinematografica – ospiterà l’anteprima di 12 anni schiavo di Steve McQueen. La pellicola, premiata con il Golden Globe al Miglior film drammatico e candidata a nove premi Oscar®, sarà proiettata alle ore 21 presso la Sala Auditorium del MAXXI. Sabato 22 febbraio, il regista, sceneggiatore e scrittore Roan Johnson incontrerà il pubblico dopo la proiezione del suo lungometraggio d’esordio, I primi della lista, presentato al Festival Internazionale del Film di Roma. La conversazione, condotta da Mario Sesti, curatore di Cinema al MAXXI, vedrà inoltre la partecipazione dello sceneggiatore e regista Francesco Bruni, Presidente dell’Associazione 100autori. Alle ore 18, la sezione “Classic” – che ogni sabato presenta agli spettatori due pellicole legate da un tema comune – ospiterà la proiezione di Vogliamo i colonnelli di Mario Monicelli. “Classic” è realizzata grazie alla collaborazione con Istituto Luce Cinecittà e 100autori. Il prossimo 23 febbraio, nell’ambito di “Family” – lo spazio che Cinema al MAXXI dedica ogni domenica ai film d’animazione per famiglia in collaborazione con Alice nella città – gli spettatori potranno assistere a Le avventure di Fiocco di Neve di Andrés G. Schaer, tratto dalla storia vera dell’unico gorilla bianco al mondo, amato dai visitatori dello zoo di Barcellona di cui divenne simbolo ma respinto dai suoi simili, un toccante racconto sulla diversità adatto a grandi e piccoli.




A Roma due giorni omaggio ad Elena Cotta

 

(ANSA) - ROMA, 19 FEB - La Casa del Cinema a Roma rende omaggio oggi e domani ad Elena Cotta, attrice vincitrice della Coppa Volpi, in una 'due giorni' dedicata alla sua carriera iniziata sessant'anni fa quando divenne uno dei primi volti della neonata televisione italiana. In queste due giornate tra l'altro è prevista, oltre le quattro puntate dello sceneggiato Tv Tessa, la ninfa fedele di Mario Ferrero anche la visione de La leggenda del Piave, suo esordio cinematografico del 1952 per la regia di Riccardo Freda



Wertmuller-Storaro a Montecarlo Festival

 

(ANSA) - ROMA, 19 FEB - Ha preso il via oggi l'11° Monte-Carlo Film Festival de la Comédie, ideato da Ezio Greggio. Nella conferenza stampa d'apertura Lina Wertmüller neo-presidente del Comitato Artistico ha precisato che anche il grottesco, che caratterizza le sue opere, è parte integrante della commedia cinematografica. La giuria, oltre la stessa Wertmuller, è composta da Carol Alt, da Arcadiy Golubovich e da Vittorio Storaro, tre volte premio Oscar al quale sarà consegnato anche il premio alla carriera.



 


Torna ai contenuti | Torna al menu