Cinema4Stelle

.       .

Vai ai contenuti

Metti in dubbio la realtà, cambia il tuo destino, arriva Doctor Strange

 

La Marvel firma un altro avvincente lungometraggio, Doctor Strange, che arriverà nelle sale italiane il 26 ottobre. Un viaggio pericoloso, misterioso e straordinario nel mondo della magia. Interpretato da Benedict Cumberbatch (Black Mass – L’Ultimo Gangster, The Imitation Game) che vestirà i panni dell’omonimo protagonista, il nuovo trailer del film è stato presentato in anteprima durante il Comic-Con International 2016 in corso a San Diego. Diretto da Scott Derrickson (Sinister, The Exorcism of Emily Rose) e prodotto da Kevin Feige, il film Marvel Doctor Strange racconta la storia del neurochirurgo di fama mondiale Stephen Strange, la cui vita cambia per sempre dopo che un terribile incidente automobilistico lo priva dell’uso delle mani. Quando la medicina tradizionale si dimostra incapace di guarirlo, Strange è costretto cercare una cura in un luogo inaspettato: una misteriosa enclave nota come Kamar-Taj. Scoprirà presto che non si tratta soltanto di un luogo di guarigione ma della prima linea di una battaglia contro invisibili forze oscure decise a distruggere la nostra realtà. Presto, Strange imparerà a padroneggiare la magia e sarà costretto a scegliere se fare ritorno alla sua vita agiata o abbandonare tutto per difendere il mondo e diventare il più potente stregone vivente. Nel cast anche Chiwetel Ejiofor (12 Anni Schiavo, Sopravvissuto – The Martian), Rachel McAdams (Southpaw – L’Ultima Sfida, Sherlock Holmes) e Michael Stuhlbarg (Steve Jobs, A Serious Man), con Mads Mikkelsen (Scontro tra Titani, Casino Royale) e il premio Oscar Tilda Swinton (Michael Clayton, The Grand Budapest Hotel). Louis D’Esposito, Victoria Alonso, Charles Newirth, Stephen Broussard e Stan Lee sono i produttori esecutivi del film Marvel Doctor Strange ispirato all’omonimo e celebre personaggio dei fumetti, apparso per la prima volta nel luglio del 1963 nel numero 110 di “Strange Tales”. Il team creativo del regista Scott Derrickson comprende inoltre il direttore della fotografia Ben Davis, B.S.C. (i film Marvel Avengers: Age of Ultron e Guardiani della Galassia), lo scenografo Charles Wood (i film Marvel Avengers: Age of Ultron e Guardiani della Galassia), la costumista Alexandra Byrne (i film Marvel Avengers: Age of Ultron e Guardiani della Galassia), i montatori Wyatt Smith (Into the Woods, il film Marvel Thor: The Dark World) e Sabrina Plisco, ACE (Mr. Magorium e la Bottega delle Meraviglie, La Tela di Carlotta) e il supervisore degli effetti visivi Stephane Ceretti (il film Marvel Guardiani della Galassia). (dal tgcom)



"Cicogne in missione", Alessia Marcuzzi e Vincenzo Salemme doppiatori d’eccezione

 

Dopo The Lego® Movie, una nuova straordinaria avventura in 2D e 3D in uscita nelle sale italiane a ottobre distribuita da Warner Bros. Pictures. La conduttrice Alessia Marcuzzi, il conduttore radiofonico e televisivo Federico Russo e il regista e attore Vincenzo Salemme sono i doppiatori d’eccezione di "Cicogne in missione", la nuova straordinaria avventura animata in 2D e 3D per tutta la famiglia, realizzata dallo studio creativo Wag - Warner Animation Group e in uscita nelle sale italiane il 20 ottobre distribuita da Warner Bros. Pictures. Il film è diretto Nicholas Stoller, già candidato ai BAFTA per “Muppets 2 - Ricercati”, e da Doug Sweetland, animatore supervisore di “Cars” e candidato all’Oscar per la regia del corto d’animazione “Presto”. Stoller ha scritto anche la sceneggiatura e l’ha prodotto con Brad Lewis (“Ratatouille”). I produttori esecutivi sono Phil Lord e Christopher Miller (già registi di “The Lego® Movie”), Glenn Ficarra, John Requa e Jared Stern. Le cicogne portano i bambini… o almeno erano solite farlo. In "Cicogne in missione" si occupano di consegne per un grande sito Internet. Junior (Federico Russo), la cicogna migliore dell’azienda, sta per essere promossa quando per sbaglio attiva la Macchina che Produce Neonati e dà vita a una bambina adorabile, ma non autorizzata. Junior e l’amica Tulip (Alessia Marcuzzi), l’unico essere umano di Monte Cicogna, dovranno quindi cercare di consegnare la piccola alla famiglia Gardner prima che il capo scopra cosa è successo, in una corsa contro il tempo che permetterà loro non solo di scoprire il valore della famiglia, ma anche di ricordare al mondo la vera missione delle cicogne. A intralciare i loro piani sarà l’ambizioso piccione Toady (Vincenzo Salemme). Nella versione originale "Cicogne in missione" è doppiato da Andy Samberg (Junior), Katie Crown (Tulip), Stephen Kramer Glickman (Toady) e Jennifer Aniston (Mrs. Gardner).



Tra Garbo e Il ladro di Bagdad una settimana di grande cinema a Pordenone

 

Greta Garbo, una delle massime icone del cinema di tutti i tempi, è la star che inaugura la 35a edizione delle Giornate del Cinema Muto di Pordenone (Teatro Verdi, 1-8 ottobre prossimi). È lei la "donna del mistero" dell'omonimo film di Fred Niblo del 1928 che verrà presentato con l'accompagnamento dell'Orchestra San Marco di Pordenone diretta da Carl Davis. Greta Garbo è un'affascinante spia russa, ruolo che ricoprirà anche qualche anno dopo in Mata Hari, ma del mistero la Garbo seppe anche circondare la propria vita e farne parte fondante del suo mito. L'altro grande protagonista delle Giornate è William Cameron Menzies, primo Oscar per la sceneggiatura, autore geniale della trasposizione scenografica delle Mille e una notte nel Ladro di Bagdad del 1924 di Raoul Walsh con Douglas Fairbanks, che chiuderà il festival l'8 ottobre sempre con l'accompagnamento musicale dell'Orchestra San Marco, diretta questa volta da Mark Fitz-Gerald. Il Ladro di Bagdad fa parte della retrospettiva di sei lungometraggi che le Giornate dedicano a Menzies, figura fondamentale non solo del cinema muto ma anche di produzioni successive come Via col vento, nel quale è regista della celeberrima scena dell'incendio di Atlanta, che gli fruttò un altro Oscar. Tra la Garbo e Menzies una settimana ricchissima di eventi: dai classici di Ozu, Renoir, Pabst, alle star come Douglas Fairbanks, Norma Talmadge, Francesca Bertini, John Barrymore. Dalla proposta di importanti documenti storici come le splendide immagini di Venezia dei cameramen Lumière di 120 anni fa alle rarissime immagini sulla guerra italo-turca del 1911 nel film L'onore riconquistato, finora ritenuto perduto e recentemente identificato. Dalla retrospettiva sul cinema polacco, all'omaggio alla cineteca danese e alla maratona cinematografica di quattro ore del Monte Cristo di Henri Fescourt. Non dimentichiamo il Disney ritrovato Africa before Dark, in cui Oswald il coniglio fortunato fa le prove generali per trasformarsi in Mickey Mouse-Topolino. E infine, l'omaggio a Nizza, recentemente colpita dal terrorismo, con la riproposta del capolavoro di Jean Vigo À propos de Nice.



Argentero e Fresi di nuovo in coppia sul grande schermo: "Al posto tuo"

 

Uscirà il prossimo 29 settembre distribuito da 01 Distribution, il nuovo film di Max Croci (“Poli Opposti”), una frizzante commedia con protagonisti Luca Argentero e Stefano Fresi, affiancati da Ambra Angiolini, Serena Rossi, Grazia Schiavo e Fioretta Mari. Luca Molteni è un uomo affascinante, single per scelta e ha un gran successo con le donne. Rocco Fontana è sposato con Claudia, ha tre figli, una casa in campagna ed è perennemente a dieta. Uno è un preciso geometra, l’altro un estroso architetto. Hanno in comune solo una cosa: il lavoro. Entrambi direttori creativi di due aziende di ceramiche e sanitari sull’orlo della fusione, si sfideranno per conquistare l'unico posto di Responsabile nella nuova società. Le qualità dell’uno sembrano mancare all’altro e proprio per questo l’azienda decide di far loro una “proposta indecente”: un vero e proprio “scambio di vite” per cercare di capire (e accettare!) le rispettive abitudini e gli immancabili i segreti… Prodotto da Marco Poccioni e Marco Valsania per Rodeo Drive con Rai Cinema, “Al Posto Tuo” uscirà nelle sale il prossimo 29 settembre distribuito da 01 Distribution.



Maddalena Corvaglia per "L'era glaciale 5": dal 22 agosto al cinema

 

Un nuovo personaggio farà breccia nei vostri cuori dal 22 agosto al cinema con L’Era Glaciale in Rotta di Collisione, il suo nome è Shangri Llama, un bizzarro guru spirituale che vi incanterà con le sue posizioni Yoga, diciamo avanguardiste. A lui si è ispirata la showgirl Maddalena Corvaglia, per realizzare un video tutorial in cui ci presenta le divertenti “asana” che sono costretti a replicare i personaggi del film. Il nuovo personaggio Shangri Llama vive in armonia con il mondo, una sensazione che vorremmo vivere tutte noi mamme, che invece ogni giorno diventiamo più stressate, pensi che lo Yoga possa aiutare? In che modo? Non smetterò mai di ripeterlo. Il corpo ha bisogno di movimento per permettere alla mente di vivere meglio e piu a lungo. Siamo tutti i giorni soggetti a stress e nervosismi che vengono da mille agenti esterni, e lo Yoga e le tecniche di meditazione e respirazione possono davvero cambiarvi la vita. Provateci tutte le mattine, ma anche la sera dopo aver messo a letto i vostri figli.



   


Torna ai contenuti | Torna al menu