Cinema4Stelle

.       .

Vai ai contenuti

FILM > RECENSIONI

ALLA RICERCA DI NEMO 3D - RECENSIONE
Alla ricerca di Nemo 3D recensione
Recensione

recensione di P. Ottomano
[Alla ricerca di Nemo 3D recensione] - Alla ricerca di Nemo la storia di Marlin, un pesce pagliaccio e padre apprensivo che dopo un'esperienza in grado di uccidere qualsiasi altro nei suoi panni, riesce invece a trovare la forza per mettersi a cercare il suo Nemo sfidando la sua paura pi grande: l'oceano. Tutto comincia quando, nei primi minuti del film, la madre di Nemo scompare insieme a tutte le uova che aveva deposto tranne una, quella per cui Marlin sviluppa un'apprensione fuori dal comune: l'embrione dello stesso Nemo. La pinna atrofica del piccolo solo un altro modo per aumentare le preoccupazioni di Marlin e accrescere l'orgoglio del figlio, ancora troppo giovane per capire a fondo il sentimento del padre. Quando per anche Nemo scompare... Se tutti i film della Pixar incassano moltissimo, un motivo c', oltre alla bellezza di tutto l'impianto visivo e al fatto che tengono buoni i bambini per un'ora e mezzo: raccontano storie che coinvolgono il pubblico di qualsiasi et ed esprimono con chiarezza conflitti che tutti, prima o poi, abbiamo affrontato o affronteremo nella vita. La narrazione rigorosa, adattissima a essere scomposta in una lezione di sceneggiatura, racchiude in questo pregio rigoroso anche un piccolo difetto che pu emergere a una seconda visione, come in questo caso: il rischio di diventare prevedibile e un po' didascalica, ma questa una preoccupazione che non tange nessuno dei destinatari del film. pur sempre una favola raccontata nel modo pi chiaro possibile, e svolge questo compito egregiamente. La riedizione di Alla ricerca di Nemo, ad ogni modo, in 3D soltanto una trovata di marketing che potrebbe coinvolgere molti film girati in computer graphic pensati e realizzati in due dimensioni. Non c' molto che giustifichi completamente e specificatamente le tre dimensioni, trovate visive o narrative studiate appositamente. Il risultato comunque una sensazione immersiva pi piena e realistica, di certo gradevole per il pubblico che non di certo solo di bambini che esalta qualche momento in particolare, come gli inseguimenti degli squali, o in generale ogni occasione in cui c' un primo piano. Chi non l'ha ancora visto, non se lo perda. (La recensione del film "Alla ricerca di Nemo 3D" è di Paolo Ottomano)
- Vai all'archivio delle recensioni
- Lascia un commento, la critica o la tua recensione del film "Alla ricerca di Nemo 3D":




Torna ai contenuti | Torna al menu